IL MIO TEMPO

MA QUANTE VOLTE E’ LA FINE DEL MONDO……..

Lo studioso biblico Melvin Sandelin (uno dei tanti santoni) ha esortato chi lo segue a “non temere”, sostenendo che l’epidemia è solo uno dei segni che dimostrano l’avvicinarsi del ritorno di Gesù (leggi qui!) Insomma, il “coronavirus” sembrerebbe l’ultimo segnale che ci sta mandando il nostro Dio. Un Dio che si diverte così……. In questi giorni che viviamo in una bolla in attesa della sorte del genere umano mi chiedo sempre come mai su avvenimenti cosi devastanti c’è sempre qualche autorevole “cultura” che conferma con tanto di data e ora la fine del mondo. Mai nessuno che con altrettanta certezza faccia “profezie” che annuncino qualcosa di positivo per noi, creature di questo pianeta. (solo sciagure e idiozie di questo genere).
Si che poi…in effetti c’è qualcosa che non va….leggo,  che con un po di svarioni, ci siamo dati per spacciati nel passaggio tra l’anno 999 e l’anno 1000 anche se non ci sono tracce di follie collettive (forse erano nel medioevo meno creduloni di noi). Non basta nemmeno la figuraccia tra il 1999 e il 2000 dove tutti i PC avrebbero dovuto soccombere con un ritorno all’era delle caverne.
La piu clamorosa è la fine del mondo del 1982….un allineamento planetario finalmente avrebbe dovuto spazzarci via in uno scenario apocalittico di malattie, terremoti, e sventure….insomma troppo bello con “un colpo e via”.
Fu scritto anche un libro (Sopravvivere al 1982 di Caterina Kolosimo…Arnoldo Mondadori Editore) dove gli autori ci rimisero la faccia….ma si fecero un bel po di soldini.
Tornando ai Maya non voglio per nulla assicurarvi che abbiano torto…primo perche personalmente non mi importa…secondo perche potreste essere distratti da cose piu’ serie.
Dire che ci sono fondamenti scientifici per convincervi che sarete qui anche dopo il 2013 alle prese con la dichiarazione dei redditi non convince.
Gia’ …. perchè anche scienziati e astronomi hanno preso “fischi per fiaschi” e non sono anche loro la “veritá assoluta”….la cometa Halley nel suo passaggio del 1910 doveva donarci un po di guai terminali….solite scuse…errore trovato subito dopo…(mai prima!!) e via….siamo pronti per la nuova fine del mondo.
Se non lo sapete è gia pronta e confezionata….si tratta di un asteroide….ogni tanto ci passa vicino, così, per vedere cosa facciamo….ma ha in grembo una sorpresona.
E’ un sassone di circa 350 metri di diametro….(la Pedemontana dalle mie parti sta facendo piu danni)..ha anche un numero nel catalogo astronomico…vabbe’ ve lo dico cosi cominciate a giocarci..è il 99942..e ha un nome che è tutto un dire.
Infatti, scoperto nel 2004 non potevano battezzarlo “l’angelo azzurro” (o rosa)..si è pensato bene di chiamarlo “Apophis”…terribile dio dell’Antico Egitto (Apòfi)….tradotto (tenetevi le chiappe)…IL DISTRUTTORE..vabbè..poteva andarci peggio!
Sappiate che per essere piu’ sicuri, Aphophis avrá due tentativi…uno nel 2029 e uno nel 2036..esattamente il 13 Aprile!!
Ma adesso…è il momento di un virus…..mi preparo anchio con faccia preoccupata e digiuni mistici ma la cosa mi fa riflettere…
Non tanto su un futuro ma sul presente, visto che l’ignoranza e la superstizione si diffondono grazie a una persistente mentalità irrazionale.
Il sole in questi giorni ha una attivitá anomala ma nessuno o quasi lo sa….Forse è un suo modo di ridere di noi.
Anche lui sa di non essere eterno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *