NON DEFINITO

IL MIO LIBRO….

Non sempre è tutto facile, non sempre il destino va dove vorremmo che vada.
A volte si è davanti a un bivio e noi possiamo scegliere…e, purtroppo qualche volta si sbaglia, non si prende la giusta direzione…e ci si trova a dover affrontare ostacoli più grandi di noi, sentimenti che ci fanno scivolare lentamente nel caos.
E l’unica cosa che ci viene in mente è mollare..lasciare tutto,tutti..e forse, questo è il più grande sbaglio che si possa fare..

Non bisogna mai lasciare tutto..perché ci sono cose, persone che senza di noi non potrebbero andare avanti…non bisogna lasciare tutto perché se ci fermassimo al primo ostacolo, alla prima difficoltà sarebbe inutile crescere, perché ogni esperienza è una crescita…Perché senza le difficoltà non si potrebbe diventare più forti, e si potrebbero aiutare i più deboli.

Perché anche se la strada è sbagliata, ogni gesto,ogni sguardo, condiziona l’andamento del mondo..ognuno è importante a suo modo, ognuno ha uno scopo,anche se banale, anche se piccolo…ma senza quel piccolo scopo forse tutto il resto non sarebbe avvenuto.

Perché la vita non è fatta di grandi momenti, è fatta di piccole parole, piccoli sguardi..dettagli essenziali..perché non si può guardare solo la superficie delle cose vuol solo dire essere più interessanti..avere vissuto una vita diversa da mille altre, avere cose da raccontare..

Perché ogni volta che si cade, ci si deve rialzare, anche lentamente, ma lo si deve fare..perché la vita non finisce quando tu cadi..ma inizia quando tu ti rialzi…..

(anonimo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *